venerdì, 19 Aprile , 24

Gb, scandalo sangue infetto, bambini usati come cavie in anni 70,80

Nell’ambito di ricerche sull’emofilia Roma, 19 apr. (askanews)...

Israele attacca l’Iran: “reazione mirata a difesa nostra esistenza”

Esplosioni nella base militare di Isfahan, non...

Next4CIP, presentata la nuova Holding di Partecipazione

video newsNext4CIP, presentata la nuova Holding di Partecipazione

Sosterrà lo sviluppo innovativo del sistema italiano di PMI

Roma, 6 lug. (askanews) – È stata presentata a Roma, presso la Casa del Cinema di Villa Borghese, Next4-Confimi Industria Piemonte, la nuova Holding di Partecipazione, ideata per accompagnare il migliore sviluppo innovativo del complesso sistema di PMI sul quale si fonda la Manifattura Italiana. Un nuovo modello di crescita dal basso che ambisce a divenire esempio e stimolo per le politiche industriali italiane: Next4 e Confimi Industria Piemonte hanno presentato il progetto in una conferenza, moderata da Pierluigi Sassi, alla quale hanno partecipato istituzioni pubbliche e finanziare.La convenzione firmata oggi prevede una collaborazione a largo spettro, finalizzata alla crescita del comparto manifatturiero italiano in una chiave di sviluppo sostenibile grazie al supporto dell’innovazione e agli strumenti messi a disposizione dalla finanza. “La nostra economia ha sempre beneficiato della grande creatività e del grande spirito di sacrificio dei nostri imprenditori, piccoli e grandi, ma talento e volontà non sono sempre stati sostenuti dal Sistema Paese e questo è stato negli anni un freno allo sviluppo. – dichiara Davide D’Arcangelo,fondatore di Next4 – Oggi siamo di fronte a uno scenario diverso: il PNRR ci dà capacità di spesa pubblica, il mondo del venture capital è più dinamico e la tecnologia ci offre la possibilità di rinnovare il nostro sistema produttivo. Per farlo serve una grande alleanza tra impresa, finanza e innovazione. È il modello che ha ispirato la nascita di Next4 e che con sempre più convinzionestiamo proponendo al Paese. Siamo particolarmente orgogliosi che una realtà come Confimi Industria Piemonte ci abbia scelto per accompagnare la manifattura italiana in questo percorso”.L’iniziativa ambisce a sostenere l’innovazione digitale del tessuto produttivo nazionale, attraverso un venture capital pronto ad offrire alle piccole e medie imprese non solo finanza, ma anche un evoluto sistema di competenze a partire da quelle delle migliori accademie italiane.”L’approccio human-centric, la sostenibilità e la resilienza sono le tre parole chiave del paradigma rivoluzionario dell’Industry 5.0. Dobbiamo essere gli artefici del cambiamento e accompagnarlo ponendo la dignità umana al centro dell’era e porre l’accento sull’economia circolare e l’efficienza energetica come strumenti di sostenibilità. – dichiara Hella Soraya Zanetti Colleoni, PresidenteConfimi Industria Piemonte – Oggi è doveroso prendere coscienza della rivoluzione 5.0 e ideare, progettare e costruire strumenti che ne consentano la realizzazione pragmatica e pratica al servizio della manifattura, linfa della nostra nazione. Next4 e Confini Industria Piemonte si sono unite per rendere concreta la crescita sostenibile al passo rivoluzionario dell’industria delnostro territorio”.Territorio, innovazione e venture capital, armonizzati in un nuovo modello di collaborazione per la digitalizzazione e lo sviluppo del sistema Paese. L’accordo Next4 – Confimi Industria Piemonte spazierà, infatti, dalla ricerca di strumenti di finanziamento, nazionali ed europei, per sostenere latransizione digitale degli associati Confimi Industria Piemonte, fino alla definizione di policy ESG per rispondere alla domanda di sostenibilità del Paese, oltre a prevedere lo sviluppo di programmi di open innovation e di incubazione per lo sviluppo delle proposte più innovative del settore.20230703_video_11175436

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles