venerdì, 19 Aprile , 24

Gb, scandalo sangue infetto, bambini usati come cavie in anni 70,80

Nell’ambito di ricerche sull’emofilia Roma, 19 apr. (askanews)...

Israele attacca l’Iran: “reazione mirata a difesa nostra esistenza”

Esplosioni nella base militare di Isfahan, non...

Gardaland: “Il nostro parco set per produzioni cinematografiche”

video newsGardaland: "Il nostro parco set per produzioni cinematografiche"

Show di Prezzemolo alla Mostra del Cinema di Venezia

Milano, 1 set. (askanews) – Gardaland come location di produzioni cinematografiche. Il parco divertimenti di Castelnuovo del Garda ha non ha caso scelto l’80esima Mostra del Cinema di Venezia per presentarsi così a registi, sceneggiatori, attori e massimi esperti del settore”Gardaland è un mondo con all’interno altri mondi – e siamo qui appunto per proporci come set cinematografico – spiega ad askanews Elisa Nicastro, Pr & Communication Manager di Gardaland -. Da noi si può trovare di tutto. Essendo un mondo nei mondi abbiamo tantissimi mondi diversi: abbiamo l’area medievale, abbiamo la zona esotica, abbiamo i villaggi antichi inglesi. Ogni tipo di scenografia da noi è disponibile”.Così, oltre a star del cinema e vip, al Lido è arrivato anche Prezzemolo: approdato all’hotel Exelsior a bordo di una lancia esclusiva, il simpatico draghetto verde mascotte di Gardaland ha sfilato lungo il red carpet riservato alle celebrità internazionali, per poi immergersi nel tipico bagno di folla destinato ai divi. Insieme a lui, un attore di fama internazionale del calibro di Giancarlo Giannini, che conosce molto bene Gardaland e tutti i suoi divertimenti: “E’ bellissimo, è un gioco. Fa parte della vita, bisogna giocare. E quello è il posto ideale per portare soprattutto i bambini. E’ pieno di colori, di divertimenti, di gioco. Dicevo prima che io insegno a recitare, insegno la gioia di vivere. Quindi prima andiamo a Gardaland e poi si può recitare”, sottolinea l’attore, che precisa: “Si possono fare dappertutto i film e Gardaland è un bellissimo set”.Ecco perchè Gardaland, che proprio quest’anno festeggia 48 anni, nel corso della sua storia è stato palcoscenico di importanti produzioni: “Tutto – racconta Nicastro – è iniziato grazie Bim Bum Bam, quando Paolo Bonolis decide di registare la sua siglia qui da noi, e da lì abbiamo iniziato a entrare nelle case degli italiani. E non ci siamo più fermati: abbiamo avuto successivamente produzioni di ogni tipo. Da miniserie come ‘Raccontami una storia’ di Lino Banfi con Brignano, ‘Ti amo in tutte le lingue del mondo’ di Pieraccioni, a corometraggi tipo quello recentissimo del 2021 ‘Pampers’ che hanno girato completamente tutto nel parco un cortometraggio horror, a produzioni che possono essere videoclip musuicali, l’ultimo nell’estate 2023 ‘Alpha’ che nel giro di pochissime settimane ha ricevuto più di 12 milioni di visualizzazioni”.E’ dunque un legame storico a unire Gardaland e mondo del cinema. Un legame che può diventare ancora più stretto: “Noi – mette in chiaro la Pr & Communication Manager di Gardaland – quotidianamente regaliamo emozioni, quello che vogliamo fare è continuare a regalarle anche attraverso il cinema”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles